Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ultimo giorno per due borse di studio del Master executive

donne-board-258x258
Sempre più numerose nei consigli di amministrazione, ma sempre poche ai vertici delle società quotate italiane. Le manager e le professioniste, che siedono nei board delle 287 società quotate a Piazza Affari, sono certamente in aumento e hanno superato anche gli obblighi della legge Golfo-Mosca con il 23% sul totale, secondo i dati elaborati dall’ufficio studi del Sole 24 Ore. Eppure i ruoli di presidente e amministratore delegato affidati a donne sono ancora esigui: 10 nel primo caso e una ventina nel secondo.

Percentuali ancora irrisorie del 4% per i presidenti (13% per gli onorari) e del 6% per i ceo, dopo l’ultima tornata di assemblee della primavera scorsa. A questo si aggiunga che da un’analisi dei singoli nomi molto spesso queste posizioni sono ricoperte da manager legate alla famiglia fondatrice dell’azienda, come per Maria Chiara Franceschetti ad di Gefran e Tatiana Rizzante ad di Replay.

Un impulso importante al cambiamento è venuto dalle nomine del ministero del Tesoro ai vertici di Eni, con la presidente Emma Marcegaglia, di Enel con Patrizia Grieco e di Terna con Catia Bastioli. Un’altro cambiamento epocale sarà decretato oggi dall’assemblea di Mediobanca, che eleggerà la prima vicepresidente donna nella storia di Piazzetta Cuccia, Maurizia Angelo Comneno. Piccoli passi che stanno cambiando la fisionomia della governance italiana, fino a pochi anni fa tutta declinata al maschile.

In questo contesto il Gruppo Sole 24 Ore ha deciso di lanciare il primo 1° Executive Master «Consiglieri di cda e sindaci di società pubbliche e private: responsabilità, competenze e leadership», in collaborazione con Pwc e Russell Reynolds, e di mettere in palio due borse di studio. Le borse di studio, pari al 50% della quota di iscrizione, verranno assegnate «a donne manager particolarmente attente al ruolo e all’importanza della leadership femminile e con una esperienza lavorativa significativa di almeno 10 anni». Oltre all’intero percorso, le due borse daranno accesso anche al servizio di “Board Skill Assessment”, percorso formativo con profilo finale delle competenze e segnalazione alle aziende, a cura di Russell Reynolds.

Il master avrà inizio il prossimo 28 novembre, mentre le candidature per le borse di studio dovranno pervenire via mail, specificando in oggetto «Borsa Sole 24 Ore-Finanza & Mercati», alla responsabile del master Elena Isacchini (elena.isacchini@ilsole24ore.com).