Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Per certi spot tutto il mondo è paese!

Le multinazionali discriminano davvero l’Italia nel rappresentare le donne nei loro spot televisivi? Avrei risposto di sì, perché mi è capitato più volte di vedere spot esteri con immagini di donne lontane mille anni luce da quelle italiane. Oggi, leggendo le osservazioni emerse nel corso del convegno “Rosa Shocking – Violenza, stereotipi…e altre questioni del genere”, ho voluto togliermi una curiosità. C’è una marca di prodotti per le pulizie che negli spot italiani ripropone stereotipi da “fiaba”. Ma lo fa solo da noi?

A quanto pare no. Evidentemente la formula fa vendere anche in altri paesi e, sorpresa, anche in quelli anglosassoni. Provate a dare un’occhiata!

 

 

 

Questo non consola, ma almeno non ci fa sentire “le cenerentole” a livello internazionale. Evidentemente certe leggi di mercato sono dure da cambiare anche in paesi che consideriamo più avanzati di noi nelle questioni di genere. L’importante è esserne consapevoli e iniziare a dire no con le nostre scelte personali!